E io pago.

amo il web, non ricambiato

Riunione in agenzia pubblicitaria.

Capo: Questa è l’idea della campagna?

Io: Sì, andrà sui canali social del Cliente e questi saranno gli hashtag che useremo…

Capo: Ma cosa avete in quella testa? Voi date le idee al Cliente e poi chi paga ‘sti astag? Io!

Io: Ma no, guarda che gli hashtag non si pagano. Non sono dei domini come quelli dei siti…

Capo: Non mi fido, telefonate subito al consulente che ci fa i siti…

Io: Fatto. Conferma che sono gratuiti.

Capo: Va bene, ho capito che ‘sti astag sono gratuiti ma io vi vieto di usarli: prima o poi li metteranno a pagamento e chi ci rimette poi sono io!

Un gratuito contributo di Manuela che Ama il web, non ricambiata. Che insiste per spendere i soldi del suo capo per comprare hashtag come se piovesse.

View original post

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...