Che bella cosa commettere errori..

Dicono che quando commetti più volte lo stesso errore non è più uno sbaglio ma una scelta.

Dicono.

Io continuo a fare lo stesso, non per scelta, ma perché mi traggono in inganno. 

No, la mia non vuole essere una giustificazione, sono abbastanza in grado di prendermi le mie responsabilità e imparare dai miei errori. Eppure continuo imperterrita per qst strada.

Un giorno arriveranno le mie soddisfazioni, e non solo perché sono brava e metto passione in quello che faccio, ma anche e soprattutto perché ho avuto sempre il coraggio di rischiare, di rifiutare, cadere e ripartire da zero.. Di non abbattermi.. Di non pensare nemmeno per una volta di mollare tutto..

Sarò una sognatrice, una pazza, una folle.. Pensatela un po’ come vi pare, ma io CI CREDO!

Sempre e comunque ostinatamente contro.

Ps: se mio padre fosse qui, vi risparmio le cazziate e il lavoro che magicamente sarebbe sbucato fuori, sarebbe orgoglioso di me, di come sono, di quello che faccio.. Sarebbe orgoglioso di sua figlia, quella più fragile, ma anche tanto dura quando un diamante.

Sarebbe orgoglioso così come sono orgogliosa io di esser stata sua figlia anche se per troppo poco. 

(Continuerò ad esserlo sempre e comunque, e nonostante spesso mi accorga che alcuni particolari non li ricordo più come un tempo, sarò sempre la sua bambina un po’ più cresciuta, un po’ più consapevole, un po’ più folle e coraggiosa!)

Ovunque tu sia, mi manchi come l’aria che respiro. Ti amo anche se non te l ho mai detto sul serio. 

❤️

Come in una bolla..

Come in una bolla..

Avete mai avuto la sensazione di essere chiusi in una bolla che sta lì lì per scoppiare?

Avete mai aspettato qualcosa con una tale ansia da non riuscire nemmeno a respirare?

Quelli che mi conoscono sanno che non sono per niente una tipa ansiosa, cerco di trovare il buono in ogni cosa, una soluzione anche alle cose apparentemente irrisolvibili…
Eppure oggi mi sento ansiosa.
Aspetto una chiamata che potrebbe segnare una svolta nella mia vita, aspetto tutto fuorché una mail..

Ed è proprio questo il problema secondo me: la possibilità di dare una svolta alla mia vita… È questo il problema, la paura di non “essere abbastanza”, di non avere una chance…

Sento di avere tutte le carte in regola per dare una svolta alla pagina su cui sono ferma da un pó..
Eppure in Italia nessuno lo capisce, nessuno lo apprezza..

Il punto fondamentale non è non avere le carte in regola, il punto fondamentale è essere più forte degli altri, delle raccomandazioni, dei “senatori” e dei figli di…

Sono almeno un paio di settimane che mi sento chiusa in una bolla..
E onestamente, non vedo l’ora che scoppi per far uscire fuori che ho dentro..