Ecco i numeri.. Venghino signori venghino che qui c’è il terno buono..

Oggi qui da me sono numeri!
Abbiamo finalmente deciso di aprire un salvadanaio di monete che mio padre e mia madre avevano iniziato sette anni fa e poi dimenticato subito dopo l’evento nefasto..
Risultato, 400€ circa di monete di vario taglio.
Mia madre mi ha chiesto di andare in filiale a cambiarle.
Ecco, alle tre sono più intrattabile delle otto di mattina, dopo pranzo non voglio fare niente, solo crogiolarmi nel letto a guardare le cavolate che danno in tv..
Acconsento comunque di farle il favore.
Esco con la peste di casa e ci rechiamo cariche di monete in filiale: chiusa!
Sciopero sindacale o na cosa simile.
Pensiamo di andare in posta a cambiarli, anche non tutti, ma una buona parte..
Prendo il numero incerta se fosse quello giusto.. (Con ste lettere non si capisce un bel niente)
Inizia il teatrino tra me e mia sorella su chi debba chiedere info allo sportello.
Alla fine convinco la peste a chiedere.. Come al solito acchiappiamo la tipa più simpatica dell’intero ufficio postale..
Ci fa aspettare il tempo di chiudere una operazione iniziata con un altro cliente, poi ci chiede di passarle una mazzetta di monete che dobbiamo cambiare..
Le indicazioni sulla carta di giornale in cui sono arrotolate le monete sono ben chiare, sono diverse per somme con specificato il tipo di monete.
Gira e rigira.. Guarda e riguarda, poi chiede informazioni al responsabile dall’altro lato della stanza.
Insomma per farla breve, la risposta è NO!
In posta non cambiano monete.
(Da quando in qua?! E se non le cambiano in posta, dove le cambio?)
Riprendiamo la macchina e facciamo un altro giro.. Di tutti i negozi incontrati, nessuno ha voluto cambiare le monete.
Torniamo disfatte a casa, raccontiamo l’accaduto, e mia madre, mentre sopraffine, tanto da vantare il soprannome di “parigina”, decide che – come si dice qua da noi – deve schiattare in corpo la cristiana dell’ufficio postale.
Prende le bollette da pagare, per un totale di 200 e rotti € e prende le monete del misfatto, e si reca in posta.
Sarei scesa di nuovo solo per godermi lo spettacolo, perché di sicuro sarà uno spettacolo!
Ecco che impazza ora il toto numeri del lotto..
Non saprei cosa giocarmi, ma mi piace assai il 90, il 17 la disgrazia (per la “povera” dipendente postale) e 72, la meraviglia..
Se mai dovessero uscire e non li ho giocati, mi mangerò le mani..
😂😂😂😂

Buon pomeriggio a tutti voi..

Annunci

Un pensiero su “Ecco i numeri.. Venghino signori venghino che qui c’è il terno buono..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...