Pianetablunews provvisorio

Succede spesso, specialmente in contesti tecnico-scientifici complessi, che per capire a fondo un argomento non servono formule e dati numerici precisi al milionesimo di sottomultiplo… Basta spiegare in modo esauriente e quanto più possibile “felede alla realtà”, il contesto delle CAUSE. Cause che, per l’argomento affrontato nell’articolo di sabato, sono a dir poco complesse.

Ma andiamo per gradi.

Ci siamo lasciati dopo aver parlato dell’ipotetico pianeta Nibiru, dell’ipotetica stella (compagna del nostro Sole) Nemesis, e del fatto che la stragrande maggioranza delle stelle simili al nostro sole hanno una o più compagne con le quali interagiscono nel corso della loro lunga esistenza.

View original post 1.371 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...