Pianetablunews provvisorio

Uno studio californiano indica che potenzialmente potremmo ripristinare i dati persi nella nostra memoria.

2814600349_8ba5e970bf_z “La memoria a lungo termine non è archiviata nelle sinapsi. È un’idea radicale, ma è quello che ci dicono le evidenze. Il sistema nervoso sembra essere capace di rigenerare le connessioni sinaptiche che sono andate perse. E riparando le connessioni sinaptiche, la memoria torna. Non è una cosa semplice da fare, ma io credo che sia possibile”. Questo è quello che ha dichiarato David Glanzman, primo autore dei un recente studio condotto dalla University of California di Los Angeles e pubblicato su eLife.

View original post 569 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...