Pianetablunews provvisorio

BATTERI CELLULARIChe la nuova rivoluzione touch non fosse un trionfo dell’igiene qualcuno lo sospettava già. Il nostro smartphone si sveglia tra la polvere di un comodino, con la mano tiepida di coperte che comincia a passare il pollice sul suo display. Da quel momento, fino a sera, l’utente lo porterà con sé ovunque: in cucina, al tavolo della colazione, sulla mensola del lavandino; utilizzandolo mentre è seduto sul water; appoggiandolo sul sedile dell’auto, sulla scrivania dell’ufficio, per poi riavvicinarlo alla bocca una manciata di volte prima di cena e riporlo in tasca, al caldo, in attesa di rimetterlo in carica e riappoggiarlo sul comodino.

View original post 457 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...